Via degli Dei: boom di turisti grazie al Covid

Boom di turisti grazie al Covid sulla Via degli Dei

Montagna, aria aperta e sicurezza: niente di meglio per l’estate della paura contagio

Le premesse c’erano tutte: la vita dopo il lockdown è ripartita da natura e spazi aperti. Ed è così che la Via degli Dei è tornata a salire in testa alla classifica delle mete preferite dagli italiani, soprattutto da chi arriva dalle regioni del Centro-Nord. C’è chi si sbilancia nel definirlo “l’unico turismo ripartito davvero”, come Elisabetta Costanzo del B&b
Tagliaferro di San Piero a Sieve. Effettivamente, dalla riapertura delle regioni del 3 giugno ad oggi, sui 120 km di sentiero si è riversato un numero sempre crescente di camminatori, come confermano i dati dei cinque uffici turistici gestiti da Appennino Slow. […]

Tuttavia, secondo l’albergatore Andrea Bovina, “quello che manca alla Via degli Dei è un legame tra gli imprenditori e la parte pubblica, sia per gestire il percorso facendo gli investimenti necessari, sia per collaborare nella distribuzione dei clienti tra le strutture”. […]

– Il boom consentirà di ripetere o superare le cifre del 2019? 

– Quanti italiani in più ci sono quest’anno? 

 

Leggi il pezzo di Roberta Cristofori in edicola da sabato 8 agosto!

Un’Idea Di Appennino, il giornale di chi vive e ama la montagna bolognese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...